Gli esperti: il vaccino ferma il mutante, pericoloso per i preparatori

Non ci sono abbastanza informazioni sul nuovo mutante del coronavirus. Tuttavia, le forze speciali native hanno fatto ipotesi interessanti prima del BNT.

Il professore ha detto che sarebbe necessaria una terza dose di vaccino per contrastare la nuova variante di Covid-Omicron. Svetlana Velizarova e il matematico Lucezar Tomov.

La nuova opzione è molto più contagiosa e probabilmente diventerà dominante nel mondo entro un mese. In matematica, Llchezar Tomov, anche se in ritardo, Omikron arriverà in Bulgaria, e qui ci sono pochi vaccinati.

“La mia raccomandazione è che tutti quelli con una seconda dose vanno al terzo, che hanno zero per andare al terzo, e loro, perché sembra attualmente sopprimere un’immunità molto più naturale, secondo i dati”, ha detto Tomov.

Non ci sono ancora dati su “se Omicron sta rompendo” i vaccini, dicono gli scienziati. Secondo loro, è probabile che i vaccinati siano protetti, specialmente se hanno una terza dose, ma per i prepolidi sarà pericoloso.

Il professore ha detto che se continuiamo ad essere a basso asse, possiamo anche creare una variante bulgara. Svetlana Velizarova, capo della clinica pediatrica delle malattie polmonari dell’Ospedale Pediatrico ” Prof. Ivan Kirov”.

“Nulla può essere più importante della salute umana, se necessario, anche la salute deve essere protetta dalla dittatura . Suona molto male, ma guarda cosa stiamo facendo in modo liberale, sempre più anti-batteristi, sempre meno normalmente parlando”, ha aggiunto.

Professore. Velizarova ha detto che ci chiama il suo pensiero istintivo, non il suo senso di comunità, le persone con covid non sono in quarantena a casa, ma continuano a infettare. Come pediatra, ha aggiunto che nei bambini covid era malato

Lascia un commento