Il primo focolaio di ceppo africano in Europa, guarda dove si trova

Il nuovo ceppo di COVID – 19 “Omicron” è stato registrato tra 61 viaggiatori che hanno dato un campione positivo dopo l’atterraggio su due voli dal Sud Africa . Questo è stato segnalato dalle autorità sanitarie dei Paesi Bassi.

I casi di infezione – più di un decimo delle 600 persone su entrambi gli aerei-sono stati messi in quarantena in un hotel vicino All’Aeroporto di Amsterdam Schiphol, uno dei più grandi centri aerei internazionali D’Europa.

“La variante OmniCron è stata probabilmente trovata in un certo numero di test positivi infetti”, ha scritto il National Institutes of Public Health dariknews.bg Ehi.

Ci saranno ulteriori analisi per determinare in modo definitivo se una nuova opzione è disponibile e i risultati saranno resi pubblici domenica.

Da parte loro, i viaggiatori si sono lamentati di essere stati tenuti per ore nella sala degli arrivi per essere testati. Molte persone non sono state in grado di indossare maschere per il viso o mantenere una distanza sociale.

“Al momento, ci sono 61 test positivi e 531 test negativi“, ha detto l’autorità sanitaria Olandese (GGD) in una nota.

Tutti i passeggeri che hanno dato un campione positivo devono rimanere in quarantena dell’Hotel per sette giorni se mostrano sintomi e cinque giorni se non lo fanno.

I viaggiatori che hanno dato un campione negativo ma rimangono nei Paesi Bassi dovrebbero essere isolati a casa. Coloro che non vivono nei Paesi Bassi possono “continuare il loro viaggio”, si legge.

Lascia un commento