Prima foto: Omicron batte forte sulle mutazioni Delta

Nuova opzione coronavirus-Омикрона, ha molto più mutazioni di opzione Delta, secondo la prima “immagine” di questa nuova opzione, inizialmente rilevato in Sud Africa, preparato e pubblicato un prestigioso ospedale Bambino Gesù di Roma.

Su tridimensionale “immagine”, che si presenta come una mappa, “si vede chiaramente che la variante Omicron è molto più mutazioni di opzione Delta, concentrato soprattutto in una zona di proteine, che interagisce con le cellule umane”, si legge in un comunicato del team di ricercatori .

Il team di ricerca si è concentrato sulla ricerca di mutazioni nella “struttura tridimensionale della proteina Spike”, ha detto All’AFP Claudia alteri, professore di Microbiologia Clinica presso l’Università Statale di Milano e ricercatrice presso Bambino Gesu.

L’immagine è stata creata ” dallo studio di campioni di questa nuova variante fornita alla comunità scientifica, principalmente dal Botswana, dal Sud Africa e da Hong Kong. Questa immagine, che è una mappa di tutte le varianti, descrive le mutazioni di Omicron ma non ne determina l’azione”, ha detto.

“Sarà ora importante determinare, attraverso esperimenti di laboratorio, se la combinazione di queste mutazioni possa influenzare la trasmissione o l’efficacia dei vaccini”, ha aggiunto alteri.

Lascia un commento