UNA COLLINA ST. PAUL GIARDINO PULLULA DI STORIA

Quando Lynn Dobson e Tony Thoe hanno acquistato la loro casa moderna di metà secolo a St. Paul nel 2011, sono diventati i terzi proprietari della proprietà unica, che è stata descritta in Better Homes and Gardens nel 1953, solo un anno dopo la costruzione della casa. Situata su una ripida collina su un terreno molto boscoso, la casa è stata costruita su un terreno che un tempo faceva parte della tenuta Grand Stonebridge di Oliver Crosby.

Un inventore e fondatore della società di produzione di successo, American Hoist e Derrick, Crosby ha acquistato 48 acri di terra nel quartiere di Macalester-Groveland di St. Paul nel 1907 e ha costruito una tenuta che comprendeva un palazzo di 20.000 piedi quadrati, due laghi artificiali, cascate, un centro commerciale a blocchi di città che si estendeva fino alle scogliere del fiume, Crosby morì appena sei anni dopo che la sua famiglia si trasferì nella villa, e una volta che sua moglie e l’altra famiglia allargata passarono, la proprietà cadde in rovina e fu lentamente porzionata e venduta.

La strada di Dobson e Thoe è stata una delle ultime sezioni della tenuta da riqualificare perché la collina era considerata troppo difficile da costruire, ma l’architettura moderna si è rivelata una soluzione perfetta per il sito difficile. Dopo otto anni di duro lavoro, i proprietari sono riusciti a domare, terrazza, e giardino il loro lotto insolito in qualcosa di veramente spettacolare.

Il loro primo compito era quello di eliminare le erbacce, spazzolare e 18 alberi di erbaccia dai cantieri anteriori e posteriori. Nel processo, hanno scoperto la caratteristica centrale del loro cortile: una cascata a cascata e un letto di ruscello. Molto tempo fa, l’acqua veniva pompata dal fiume Mississippi nel flusso che scorre verso il basso, che Dobson e Thoe ora mantengono come un sistema di ricircolo alimentato da una piscina sul fondo della collina.

Il terrazzamento venne dopo, così come la ricostruzione del patio posteriore fatiscente e del muro di pietra circostante. Ma era capire cosa piantare che era stato un progetto in corso. Entrambi i proprietari amano giardino, quindi erano un po ‘ deluso in un primo momento per trovare alberi maturi del lotto lasciato loro poco sole per la coltivazione di fiori colorati. Ma nel corso del tempo, hanno imparato a combinare con successo le piante perenni in modi accattivanti concentrandosi su forme, trame e fogliame delle piante. ” Siamo costantemente alla ricerca di piante diverse che amano l’ombra e il nostro terreno sabbioso”, dice Dobson, spiegando come non abbiano mai pensato molto a hostas fino a poco tempo fa. “Ora, siamo entusiasti di loro e abbiamo assemblato una collezione di cui siamo davvero orgogliosi.”

Per aggiungere colore e un po ‘ di fantasia, Dobson e Thoe raccolgono sculture di capre, pellicani e altre creature che possono essere viste in tutto il cortile, ma tra le più sorprendenti ci sono le numerose statue di pesci che si snodano nel torrente prima della cascata. Le lastre di granito fungono da gradini attraverso l’acqua, rendendo possibile camminare attraverso i giardini sulla ripida collina in un unico ciclo continuo. ” Le persone si eccitano sempre quando vedono quella collina”, dice Dobson. “È stata una benedizione in molti modi, ma è stata anche una vera sfida—forse la più grande sfida che abbia mai affrontato.”Anche così, è una sfida che i due hanno affrontato e superato in modo abile e artistico.

Piante per ombra e terreno sabbioso
Ombra giardini possono essere tranquillo e interessante in modi soleggiati, giardini colorati spesso non possono. La chiave è trovare le piante giuste. Se hai ombra e terreno sabbioso, prova a piantare varietà di queste piante perenni provate e vere: ajuga, bellwort, felce di Natale, columbine, daylilies, ortica morta, digitale, goatsbeard, hostas, lady felce, pachysandra, pervinca, squill siberiano, bucaneve, sigillo di Salomone, zenzero selvatico e achillea.

Lascia un commento